L’ALBERO E L’INIZIATO

L’ALBERO E L’INIZIATO

pubblicata da Luciano Nistri il giorno domenica 11 dicembre 2011 alle ore 19.58
 

Avete mai, fratelli miei, paragonato un albero ad un iniziato?
Io ci ho provato, come un albero , alzando le braccia e gli occhi al cielo.
Un albero ha radici ben solide, piantate nella terra dalla quale trae nutrimento.
Un fusto prima esile, che diventerà robusto negli anni.
Ogni intemperia lo piega, difficilmente lo spezza o lo sradica. La pioggia gli è avversaria all’inizio, lo bagna sulla chioma che si flette sotto il peso. Il vento lo fa oscillare ma l’albero ritorna dritto o prende la forma nella quale il vento potrà solo carezzarlo. Ha i rami protesi al cielo e le sue foglie cercano sempre la luce.
D’inverno perde le foglie e muore a sè stesso; prende forza nei rigori della stagione e rinasce di nuovo a primavera, più bello e folto di prima. Da ora in poi la pioggia sara’ il suo nutrimento e non temera’ più’ di essere bagnato.
Cosa dona un albero?
L’albero, alla vista, dona la gioia di essere osservato nella sua bellezza.
Al viandante offre ristoro con la sua ombra nell’estate.
Agli uccelli offre i rami per poterci fare il nido.
I fiori alle api per il polline, i frutti all’uomo per sfamarsi e dissetarsi.
Ossigeno all’aria, necessario alla vita.
Legna da ardere con i suoi rami secchi.
Non me ne ero mai accorto.
Io mi sento un albero.

Annunci

Informazioni su Luciano Nistri

Sovrano Gran Commendatore Gran Maestro della Gran Loggia Virtuale d'Italia GLVDI
Questa voce è stata pubblicata in Racconti e Novelle e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...